#laFLEalMassimo – Episodio 21 – BTP Futura, elogio dell’ignoranza finanziaria

Rispolverando la retorica sovranista dell’oro alla patria arriva la terza edizione del BTP Futura, con una durata di 16 anni, delle cedole crescenti nel tempo e un doppio bonus fedeltà per chi ha la pazienza di tenere il titolo fino a scadenza, beneficio che è legato alla crescita futura del prodotto interno lordo.


Senza addentrarci in passaggi troppo tecnici, facciamo solo poche osservazioni di carattere etico e comunicativo e una amara constatazione politica.


Dietro la fallace narrazione di una iniziativa nata per far fronte alle spese legate alla pandemia, si nasconde una realtà meno edificane e più prosaica: ricordiamo in primis che esiste una linea di credito dedicata del MES, finanziariamente più conveniente e teniamo presente che le emissioni di debito pubblico non sussiste alcun vincolo di destinazione: i media raccontano di una colletta per le emergenza, mentre il tesoro preferisce tenersi le mani libere per questioni meno emergenziali come salvare Alitalia o rinnovare i contratti dei navigator.


Un titolo con scadenza così lunga, non indicizzato per l’inflazione e con una parte del rendimento legata al mantenimento fino a scadenza, emesso in un periodo di tassi ai minimi storici e dunque con prospettive realistiche di rialzo costituisce quasi una trappola della illiquidità e non è un caso che questa pillola avvelenata sia stata riservata ai risparmiatori italiani dotati notoriamente di scarse competenze finanziarie.


A fronte della narrazione populista di uno stato padre protettore l’analisi dei freddi dati finanziari racconta una storia diversa. Un racconto triste fatto di palesi iniquità e di un vero e proprio furto intergenerazionale ai danni dei più giovani. Il BTP Futura è solo l’ennesimo e sofisticato meccanismo con il quale i tecnici del tesoro alimentano la fame insaziabile del leviatano inasprendo l’odiosa discriminazione emersa in tutta la sua plateale ingiustizia durante l’emergenza sanitaria: da un lato i salvati che vivono di stato a riparo da qualunque rischio e dall’altro i sommersi sui quali si scarica tutto il peso dell’incertezza e nuovi oneri si aggiungono a quelli accumulati in passato.

Iscriviti al podcast #laFLEalMassimo su tutte le principali piattaforme

La Finanza in Soldoni è un progetto multicanale volto alla promozione di una corretta informazione e adeguata comprensione dei fenomeni economici.

Dal dicembre 2020 è anche un libro disponibile in ebook e in versione cartacea su Amazon e in audio a puntate sul podcast omonimo.

Collaboro attivamente con il canale Youtube Liberi Oltre Le illusioni  

Tutti i video e i podcast si trovano sul mio canale Youtube grazie anticipate a chi vorrà iscriversi, lasciare un like ai video o condividerli sui suoi account social

GLG – Gerson Lehrman Group – Council Member

Per consulenze e progetti di ricerca inerenti analisi, valutazione e gestione di crediti deteriorati (NPL,UTP,PD) o i processi bancari di recupero ed erogazione dei cediti potete inviarmi un messaggio email.

Link al mio profilo professionale dettagliato

Pubblicato da Massimo Famularo

Investment Manager and Blogger Focus on Distressed Assets and Non Performing Loans Interested in Politics, Economics,

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: