Dote ai Diciottenni: perchè no?

La proposta di Enrico Letta su una dote ai diciottenni ha dato vita a diverse discussioni confermando come redistribuzione e estrazione di risorse dai contribuenti siano ancora i totem prediletti dal centrosinistra, mentre ogni considerazione sulla crescita economica rimane assente, tanto quanto qualsiasi forma di autocritica sulle responsabilità politiche di chi ha contribuito a far sì che l’Italia non sia un paese per giovani.

Ho parlato della proposta sul sito dell’associazione “Liberi Oltre le Illusioni” qualificandola come

Un’idea astratta, demagogica, che non affronta i problemi delle nuove generazioni per non dover ammettere le responsabilità di quelle precedenti. 

Tre dubbi sulla proposta di Letta per una dote ai Diciottenni

Successivamente sullo stesso sito ho scritto un commento sulle varie discussioni inerenti la tassazione dei ricchi , su come sia improprio confrontare sistemi fiscali differenti scegliendo in modo opportunistico l’aliquota sulla quale intervenire.

Ho anche espresso una opinione parzialmente discordante nei confronti di un editoriale di Elsa Fornero, che, pur evidenziando i limiti di merito della proposta, ha attribuito a Letta il merito di aver portato al centro della discussione il tema dei giovani e a necessità di intervenire sulle iniquità del sistema.

Sul blog Econopoly24 del Sole 24 ore ho anche elaborato una contropropoposta evidenziando come:

volendo offrire ai più giovani una sorta di “indennizzo” per le risorse sottratte dalle generazioni precedenti si potrebbe puntare su Lavoro, Formazione, Orientamento.

Successione e tasse, ecco una controproposta sulla dote ai diciottenni

In particolare tra i 15 e i 20 anni si potrebbero introdurre dei test standardizzati facoltativi, che consentano ai giovani studenti di valutare le proprie competenze e individuare eventuali lacune in materie, che possano costituire un ostacolo al corso di studi che si desidera intraprendere o all’ingresso nel mondo del lavoro. Oltre alle prove per la valutazione delle competenze, si potrebbero offrire anche dei test per valutare le attitudini e le predisposizioni e fornire un orientamento utile per compiere scelte consapevoli sul corso di studi e sulla carriera personale da seguire.

Dopo aver fornito ai giovanissimi gli strumenti per scegliere in modo consapevole il corso di studi e la professione alla quale sono interessati e/o per la quale sono portati si potrebbe introdurre una “dote” di questo tipo: una riduzione degli oneri fiscali e previdenziali fino al 100% che decresce con l’aumento dell’età fino a 30-35 anni. In questo modo, per i giovani sarebbe più conveniente lavorare perché potrebbero ottenere un compenso netto più elevato e per chi li assume ci sarebbero oneri inferiori.

Segui anche le altre rubriche che curo per il canale Liberi Oltre le Illusioni

Visita il sito e iscriviti per rimanere aggiornato

Liberi Oltre le Illusioni

La Finanza in Soldoni è un progetto multicanale volto alla promozione di una corretta informazione e adeguata comprensione dei fenomeni economici.

Dal dicembre 2020 è anche un libro disponibile in ebook e in versione cartacea su Amazon e in audio a puntate sul podcast omonimo.

Tutti i video e i podcast si trovano sul mio canale Youtube grazie anticipate a chi vorrà iscriversi, lasciare un like ai video o condividerli sui suoi account social

I fondi saranno utilizzati per coprire una parte dei costi legati all’attività di divulgazione e di promozione dell’Educazione Finanziaria

Link al mio profilo professionale dettagliato

GLG – Gerson Lehrman Group – Council Member

Pubblicato da Massimo Famularo

Investment Manager and Blogger Focus on Distressed Assets and Non Performing Loans Interested in Politics, Economics,

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: