Storie Strane

Photo by Terje Sollie on Pexels.com
Articolo in evidenza

Storie di tutti i colori

C’era una volta un colore strano e diverso che, a causa di queste caratteristiche, veniva evitato dagli altri. Vedendolo sempre di meno, gli altri colori finirono per abituarsi alla sua assenza e, le rare volte che lo incontravano, gli appariva sempre più bizzarro e curioso al punto che alcuni di essi lo trovavano sgradevole e gli erano diventati apertamente ostili.

Col passare del tempo, le apparizioni del colore che non piaceva agli altri colori divennero sempre più rare, finché nella generale indifferenza scomparve del tutto. Si potrebbe anche dubitare del fatto che sia mai esistito, se qualcuno non si fosse dedicato a riscoprilo e a raccontare la sua storia.

Ultimi Articoli

Storia di un Re animato da Buone Intenzioni

’era una volta un regno molto ricco e felice chiamato Terraforte governato da un sovrano dall’animo gentile di nome Benepenso.

Storia di una Donna Rossa

C’era una volta un uomo grigio, che governava una grande città al di là del mare. Un certo giorno, una bambina di nome Rosamaria e suo padre Carmelo giunsero in quella città su invito del loro amico Bobo, un uomo nero che si era trasferito tempo addietro in quel paese e vi si era trovato molto bene.

Storia di un Uomo Grigio

C’era una volta un uomo grigio, che governava una grande città al di là del mare. Un certo giorno, una bambina di nome Rosamaria e suo padre Carmelo giunsero in quella città su invito del loro amico Bobo, un uomo nero che si era trasferito tempo addietro in quel paese e vi si era trovato molto bene.

Storia di un Uomo Marrone

C’era una volta un uomo marrone. Per essere più precisi, era un individuo sgradevole, dai modi scortesi e dall’aspetto minaccioso, che in genere vestiva di marrone e che, per comodità, chiameremo l’uomo marrone. Era un tipo taciturno, dall’espressione sempre seria e accigliata, e, come attività principale, estorceva denaro ai commercianti di una piccola ridente cittadina affacciata sul mare mediterraneo chiamata Pizzo Macabro.

Caricamento…

Si è verificato un problema. Aggiorna la pagina e/o riprova in seguito.

Seguimi

Ottieni i nuovi contenuti, spediti direttamente nella tua casella di posta.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: